Come si usa: la quinoa, seme prezioso e buonissimo

Come si usa: la quinoa, seme prezioso e buonissimo
18 Marzo 2020 Daniela Moscato
quinoa come si usa

Molto usata da chi ha scelto una alimentazione vegetariana grazie al suo importante apporto proteico e adatta anche per i celiaci perché totalmente priva di glutine, la quinoa sembra un cereale, ma non lo è, appartiene infatti alla famiglia di spinaci e barbabietole.

Rappresenta l’alimento ideale sia per gli amanti del mangiar sano, essendo un ingrediente completo e salutare, che grazie alle sue tante proprietà è in grado di accompagnarci lungo tutta la giornata.

Somiglia al cous cous, ma il suo sapore ricorda vagamente quello del riso, è altamente digeribile, proteica e con poche calorie, per questo la quinoa è perfetta per moltissime preparazioni, dalla colazione al dolce.

Il segreto per esaltarla al meglio è quello di tostare i suoi semi per qualche minuto, prima di aggiungere il liquido di cottura. Come per la preparazione del risotto, si può usare il brodo (di carne o vegetale) oppure anche cuocerla nel latte. Per ogni bicchiere di quinoa, vi consigliamo di aggiungere due bicchieri di acqua (o brodo o latte), salare, accendere il fuoco e cucinare i chicchi per circa 10-12 minuti, dopo i quali il liquido dovrebbe essere stato completamente assorbito.

Si possono fare polpette e morbidi burger, arricchire delle zuppe di verdura o il minestrone, o servirla fredda con delle verdure croccanti proprio come il cous-cous, come ha fatto @lamozzarellaincarrozza.

@lamozzarellaincarrozza

Ma può anche essere condita e inserita, spolverizzandola, in un burger vegetariano o nelle insalate fresche. Arricchisce anche salse e condimenti, persino lo yogurt o il latte del mattino, proprio come i cereali. Infine, non sono pochi a preparare una sorta di risotto alla quinoa.

Un’idea sfiziosa sono le polpettine di quinoa, da cuocere in forno o fritte, sbizzarendosi con gli abbinamenti di verdure, legumi o formaggi. @tavolartegusto le ha preparate con zucchine e cuore filante di mozzarella.

polpette di quinoa

@tavolartegusto

Se volete utilizzarla per preparare una colazione o una merenda invece potete preparare un porridge con patate dolci, banana, curcuma e cannella, oppure comporre un bicchiere con strati di yogurt, muesli, composta di mirtilli e quinoa come ha fatto @natalie.naturally.

@natalie.naturally

In qualunque modo vogliate prepararla il consiglio che vi diamo è di prendere l’abitudine di consumare questi preziosi semi, vi regaleranno sempre il loro carico di preziosi nutrienti. Fidatevi!

Le nostre certificazioni